Commerciale

Rilevare un’attività commerciale o vendita di un’attività commerciale nel Casentino
Stiamo parlando di una cosa molto diversa dalla compravendita di una casa.

Vendere un’attività commerciale

Le motivazioni a vendere la propria attività commerciale, possono essere diverse. Uno scoglio importante da superare è l’impatto psicologico, spesso si tratta di attività che hanno impegnato la maggior parte (o totalità) della vita lavorativa.
Se è vero che è già molto complesso decidere di vendere la propria attività, ancora più complesso è trovare un acquirente.

E’ molto importante affidarsi a professionisti esperti, il “fai da te” in questi casi può creare veramente molti danni!
Occorre, anzi è fondamentale, una metodologia operativa perché sono tantissime le variabili in causa:

  • Valutazione dell’attività basata su accurata conoscenza del mercato di riferimento e del tessuto socio/economico.
  • Corretta valutazione del prezzo di vendita.
  • Definizione di una puntuale strategia di marketing per individuare il/i soggetto/i più idonei a portare a termine l’operazione.
  • Conduzione professionale delle trattative salvaguardando la riservatezza che potrebbe generare difficoltà nei rapporti con i vari interlocutori
  • Gestione di tutti gli aspetti burocratici, legali e fiscali
  • Redazione lettera d’intenti dove verrà formalizzata la proposta di acquisto per rilevare l’attività commerciale

Comprare un’attività commerciale

Quando si decide di rilevare un’attività commerciale già esistente, bisogna porsi 2 importanti domande:

  1. che tipo di aprire?
  2. Che probabilità di successo ci sono e di fatturato atteso?

Il primo punto va di pari passo con la capacità di investimento nella nuova e futura attività.
Rispondere a tale domanda è fortemente strategico in quanto stabilità la capacità di spesa,bisogna fare i conti con i costi in burocrazia, legali e fiscali che l’operazione comporta da un lato, dall’altro accedere a informazioni inerenti eventuali opportunità di finanziamenti o sovvenzioni.

Dopo si aprono una serie di altre valutazioni:

  • A quale target di persone intendo rivolgere i servizi della mia futura attività commerciale?
  • Esiste una massa critica idonea di persone dove voglio rilevare l’attività che rientra nel mio target?
  • Perché il mio target ideale dovrebbe preferire il mio prodotto/servizio anziché quello di un mio concorrente?

Ubicazione dell’attività commerciale.

Quando ho fornito le risposte ai punti precedenti, devo acquistare o affittare la location ideale.
Il locale commerciale idoneo può essere un semplice negozio o laboratorio; un’attività turistico/alberghiera; un capannone ed in funzione dello scopo è fondamentale che abbia un’ubicazione “strategica” che diventi un valore per l’attività stessa.

La figura di un esperto consulente acquisisce maggior valore in quanto riduce la possibilità di errori.

Per esempio, una pizzeria che non dispone di un ampio parcheggio anche se produce la pizza più buona della città sarà comunque penalizzata nell’affluenza.



logo ALFANI IMMOBILIARE

Ricerca il tuo immobile